» » »

Peeling Torino

Il peeling è un trattamento esfoliante per rigenerare la pelle del volto utilizzando sostanze chimiche o acidi di frutta e viene eseguito in centri specializzati. Si tratta di agire sul ricambio delle cellule eliminando le cellule morte in un primo momento, sostituendole poi con cellule normali e infine induzione di una reazione infiammatoria a livello del derma con stimolazione di produzione di collageno e di sostanza fondamentale per la pelle. La pelle risulta piu' luminosa e piu' pulita. E' un vero e proprio intervento di medicina estetica. Un'alternativa al peeling chimico puo' essere rappresentata dall'utilizzo di creme o di maschere esfolianti. Per una lista di centri estetici a Torino dove potrete chiedere un consulto e per i preziosi consigli di www.fitnesspeople.it continua a leggere...

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Bagni 18
(011) 436-7012
v. Garibaldi 18
Torino

Informazione fornita da
Art'E' Parrucchieri - Estetica
011 543073
v. Giannone 5/bis
Torino

Informazione fornita da
Pelocammello Sas
(011) 562-0025
v. Garibaldi 57
Torino

Informazione fornita da
Aloe' Istituto Di Bellezza
(011) 581-9030
v. Colombo 17
Torino

Informazione fornita da
Sem Snc Di Rasetti Monica
(011) 650-2198
c. Vitt. Eman. II 3
Torino

Informazione fornita da
Spazio Bellezza
011 545989 331 7651717
v. Micca 22
Torino

Informazione fornita da
Centro Benessere G.A. Snc
(011) 226-5238
v. Lanzo 94
Torino

Informazione fornita da
Thai Orchid Snc Di Chinpeng Sunee & C.
(011) 764-0327
v. Arsenale 31
Torino

Informazione fornita da
Amapola Estetica
(011) 760-7422
c. Maroncelli 26
Torino

Informazione fornita da
Il Solarium Di Rotondo Federico Franco & C. Sas
(011) 433-2302
v. Susa 15
Torino

Informazione fornita da
Informazione fornita da

Peeling chimico del viso o chemioesfoliazione

Il peeling chimico migliora la pelle con inestetismi. Il trattamento è efficace, ma non privo di effetti collaterali.

Autore: Arianna Bernardini (Lun, 08/03/2010)

Peeling chimico del viso o chemioesfoliazioneIl peeling chimico, noto anche come chemioesfoliazione, è un trattamento dermatologico di medicina estetica che consente di migliorare specifiche condizioni cutanee come acne, cicatrici da acne, discromie, cheratosi attinica, dermatite seborroica e rughe.

Questa tecnica consiste nell’applicare sulla cute degli agenti chimici esfolianti che interagiscono con gli strati cellulari dell’epidermide e/o del derma, rimuovendo le cellule morte dello strato corneo e accelerando il ricambio cellulare.

Le sostanze chimiche applicate infiammano la cute, favorendo la produzione di elastina e collagene e ottenendo così un effetto levigante e rivitalizzante per la pelle.

Le sostanze più comunemente utilizzate per eseguire il peeling chimico sono acido glicolico, acido piruvico, acido salicilico e fenolo. A seconda degli agenti chimici utilizzati e della profondità della loro azione, il peeling chimico può essere classificato come molto superficiale, superficiale, medio-profondo o profondo.

Il dermatologo stabilisce la tipologia di peeling da eseguire considerando alcuni fattori che differiscono da caso a caso, come la patologia o l’inestetismo da trattare, la zona interessata, il tipo di pelle del paziente.

Un peeling più profondo assicura risultati più soddisfacenti ma comporta anche un maggior rischio di effetti indesiderati e di complicanze. Per questa ragione, in genere si programmano diverse sedute in cui si eseguono trattamenti più superficiali.

Durante la procedura si avvertono sensazioni di bruciore che possono essere lievi o intense a seconda della tipologia del trattamento. Per i peeling chimici che agiscono più in profondità possono presentarsi rossore o inscurimento della pelle per alcuni ...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su FitnessPeople